5 Giugno 2018

ESPA 2018: premiate UPMC e Terme di Chianciano

ESPA 2018

ESPA 2018: UPMC Institute for Health e Terme di Chianciano premiate con l’Innovation Award

UPMC Institute for Health e Terme di Chianciano sono state premiate durante ESPA 2018 (European Spas Association) come miglior esempio di innovazione nella categoria INNOVATIVE HEALTH SPA PROGRAMME, alla quinta edizione degli ESPA Innovation Award. UPMC e Terme hano ricevuto il premio durante il congresso annuale dell’Associazione, ospitato quest’anno a Domburg in Olanda. Erano presenti alla serata più di 70 rappresentati delle realtà termali Europee.

Il progetto di UPMC e delle Terme di Chianciano

Innovazione e avanguardia, queste le due caratteristiche principali che hanno assicurato la vittoria a UPMC e a Terme di Chianciano. Infatti, hanno saputo coniugare in un percorso efficace di salute, la tradizione termale, da anni perseguita a Chianciano Terme e implementata dalla struttura toscana, con il know-how di UPMC (Centro medico dell’Università di Pittsburgh). Una scelta che consente di offrire ai pazienti soluzioni ‘classiche’ e innovative. Da un lato, l’utilizzo dell’acqua termale per il trattamento di problemi digestivi (es: steatosi, costipazione, sindrome dell’intestino irritabile). Dall’altro, programmi personalizzati per la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie metaboliche e l’adozione di stili di vita sani. Con un ‘salutare’ risultato finale: la creazione di programmi su misura della persona. Programmi che includono:

  • cura idroponica per eliminare le tossine dal fegato
  • screening per identificare i fattori di rischio
  • prescrizione dell’esercizio fisico, consulenze nutrizionali e motivazionali per adottare uno stile di vita sano

La ricerca

Terme di Chianciano e UPMC Institute for Health, stanno inoltre sviluppando progetti di ricerca internazionali, in collaborazione con il network UPMC e l’Università di Pittsburgh. Condotti presso le Terme e UPMC a Chianciano, gli studi si concentrano su una varietà di ambiti:

  • ‘impatto di protocolli di esercizio fisico e nutrizionali sui principali organi e sistemi (es: cardiovascolare, gastrointestinale, respiratorio, neurologico, ecc.)
  • gli effetti dell’acqua termale sul tratto gastrointestinale
  • l’identificazione di marcatori biologici, per verificare gli effetti degli interventi preventivi sulla salute
  • l’individuazione di biomarcatori comportamentali, molecolari e strutturali della salute del cervello, per sviluppare protocolli di riabilitazione mirati e specifici

L’offerta di salute e l’ampia gamma di servizi proposti, rendono Terme di Chianciano il posto giusto per coloro che desiderano sottoporsi a uno screening sanitario a 360°, dalla prevenzione alla cura naturale. Non solo, Chianciano è la meta per chi vuole migliorare il suo stile di vita per sentirsi meglio e stare meglio. “Terme di Chianciano – afferma Mauro Della Lena, Direttore Generale – sta innovando la propria offerta di salute e benessere, attraverso nuovi utilizzi della propria risorsa termale tesi al trattamento delle patologie tipiche dei nostri tempi.”

“La partnership con UPMC, l’efficacia terapeutica, le caratteristiche uniche delle nostre acque e gli imponenti investimenti eseguiti nell’ambito del Wellness, fanno di Chianciano Terme una destinazione ideale per la prevenzione delle patologie croniche non trasmissibili” continua della Lena “Questo riconoscimento ci conferma la possibilità di competere nel mercato del turismo sanitario sia a livello nazionale che internazionale”.

ESPA 2018