31 Luglio 2020

Prevenzione e riabilitazione oncologica: alimentazione

Prevenzione e riabilitazione oncologica: alimentazione

Che ruolo ha l’alimentazione nella prevenzione e riabilitazione oncologica? Molti studi dimostrano che un’alimentazione sana è fondamentale nella prevenzione dei tumori.

Prevenzione oncologica

Insieme al fumo, sovrappeso e obesità rappresentano il primo fattore di rischio modificabile per l’insorgenza di tumori. Esistono in letteratura numerose prove sul fatto che abitudini alimentari scorrette e sedentarietà aumentino il rischio oncologico.

Il World Cancer Research Fund fornisce una serie di raccomandazioni per ridurre il rischio di sviluppare tumori:

  • Mantenere un corretto peso corporeo
  • Consumare più alimenti di origine vegetale
  • Limitare il consumo di alimenti ad alta densità energetica ed evitare le bevande zuccherate
  • Limitare il consumo di carne rossa ed evitare il consumo di carni lavorate e conservate
  • Evitare il consumo di bevande alcoliche
  • Soddisfare i fabbisogni nutrizionali attraverso una dieta sana e bilanciata

È importante dunque seguire fonti di informazione affidabili in ambito nutrizionale ed eventualmente affidarsi ad uno specialista per elaborare un piano alimentare corretto e personalizzato.

Terapia e riabilitazione oncologica

Naturalmente non ci sono cibi salvavita o che curino il cancro, ma una dieta equilibrata, associata ad uno stile di vita sano, che includa quindi la pratica costante dell’esercizio fisico, è uno strumento efficace da mettere in atto prima, durante e dopo le terapie oncologiche. Un’alimentazione prevalentemente vegetale ricca di fibra e fitocomposti non solo aiuta nella prevenzione oncologica ma è anche efficace nella prevenzione degli effetti collaterali provocati dalle terapie oncologiche (come nausea, vomito, perdita di peso e di appetito, fatigue) e può ridurre lo sviluppo di altre patologie croniche e anche l’incidenza di recidive.

Il programma di prevenzione e riabilitazione oncologica di UPMC Institute for Health Chianciano Terme, oltre alla valutazione clinica e all’elaborazione di un piano di allenamento personalizzato, prevede un programma di incontri dedicato alla nutrizione con lo scopo di fornire, attraverso sessioni teoriche e pratiche (es: lezioni di cucina salutare), linee guida e consigli utili per orientare le scelte alimentari dei pazienti oncologici nella loro quotidianità.

Per maggiori informazioni sul programma di riabilitazione oncologica, le modalità di accesso e di prenotazione: 0578 61198 – upmcchianciano@upmc.it

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi