29 Agosto 2016

Donne di denari: come gestire le proprie finanze

donne di denari

Il 10 settembre 2016 si terrà presso Parco dell’Acqua Santa a Chianciano Terme, la presentazione del libro Donne di denari.

All’evento, organizzato da UPMC Institute for Health Chianciano Terme e Terme di Chianciano, parteciperà l’autrice e giornalista Debora Rosciani che dialogherà con Nicoletta Carbone, conduttrice, insieme a lei, della trasmissione Cuore e Denari in onda su Radio24. Tema principale del libro: il rapporto complesso tra l’universo femminile e il denaro.

Il libro si presenta come una guida economica per le signore. Si propone di far raggiungere alle donne una maggiore consapevolezza nella gestione di tutto ciò che ha a che fare con il denaro, senza più delegare le importanti e inevitabili scelte finanziarie a mariti, padri e fidanzati.

Non si tratta di un banale manuale di risparmio dettagliato e pedante, quanto piuttosto di una bussola per le donne che vogliono essere padrone del proprio portafoglio, ma non sanno bene da dove cominciare.

Nelle 320 pagine di Donne di denari non mancano note di colore, interviste agli insider, dritte per le lettrici:

  • imparare a pensare per obiettivi, secondo le fasi della vita
  • pianificare spese e risparmi
  • trovare il mutuo migliore
  • tenere sotto controllo i conti di casa con il minimo sforzo
  • programmare investimenti lungimiranti, come quelli per salvaguardare la propria salute e quella della propria famiglia
  • chiedere l’aumento in 5 mosse
  • rimettersi in gioco dopo una lunga assenza dal mondo del lavoro
  • risparmiare per il futuro dei figli
  • educare i bambini al valore del denaro
  • conciliare lavoro e vita privata

Debora Rosciani è stata il volto di molti programmi di 24Ore Tv prima di approdare a Radio24 con il programma Salvadanaio, dedicato alla gestione della finanza familiare. Insieme a Nicoletta Carbone è in onda ogni giorno con Cuore e denari, che affronta con grande successo i due temi di cui più si parla, a casa come al lavoro: salute e denaro. La sua competenza non è solo teorica, ma si basa sull’esperienza personale e si muove sul sentiero orientato al sociale e al sostenibile che è tipico delle donne che si occupano di finanza.