ALTRI SERVIZI

Psicoterapia cognitivo-comportamentale

Approccio strutturato e concreto lavora sulla relazione tra emozioni, pensieri e comportamenti per risolvere le problematiche presenti della persona. Ipotizza che i problemi psicologici siano influenzati da quello che pensiamo e da ciò che proviamo, e di conseguenza influenzano il comportamento.


Mindfulness

Il programma Mindfulness Based Stress Reduction (MBSR – Metodo per la riduzione dello Stress basato sulla consapevolezza) è un programma scientifico sviluppato in ambito medico da Jon Kabat Zinn presso la University of Massachusetts Medical School-Center for Mindfulness (Boston, USA).

L’adozione di comportamenti alimentari corretti e la pratica regolare di attività fisica, sono fondamentali per il raggiungimento di un buono stato di salute e per la prevenzione delle più comuni malattie croniche. In particolare, un apporto di nutrienti equilibrato ed adattato alle necessità dell’individuo rappresenta un importante strumento per farci vivere a lungo ed in salute.

Il programma nutrizionale svolto presso l’UPMC Institute for Health prevede:

  • La visita nutrizionale (anamnesi e raccolta dati, analisi antropometrica ed impedenziometrica)

  • L’elaborazione di diete personalizzate per:

    • Raggiungimento del peso forma in condizioni di sottopeso, sovrappeso, obesità

    • Prevenzione e miglior controllo di: diabete mellito, ipertensione, dislipidemie, allergie alimentari ed intolleranze

    • Particolari condizioni fisiologiche, quali gravidanza, allattamento, menopausa

    • Prevenzione dei tumori

    • Educazione alimentare

L’EndoBarrier® è un dispositivo che produce gli stessi effetti dell’intervento chirurgico di bypass intestinale.

I vantaggi dell’utilizzo di questa tecnica, rispetto alle tecniche di chirurgia per l’obesità, sono molteplici. Si tratta, innanzitutto, di una procedura meno invasiva che non prevede l’utilizzo della chirurgia. Inoltre, è una procedura reversibile: il dispositivo, una volta inserito, può essere sempre rimosso. Infine, è meno costosa rispetto alla chirurgia tradizionale contro l’obesità.

La tecnica consiste nell’introdurre un dispositivo endoscopico nel lume duodenale del paziente con l’obiettivo di ridurre l’assorbimento di cibo e probabilmente modificare la produzione di insulina. L’EndoBarrier® è un tubo impermeabile e flessibile ancorato al bulbo duodenale con un’ancora rimovibile. I medici fanno scivolare una sorta di “guscio protettivo” attraverso la bocca del paziente tramite endoscopio e il dispositivo, una volta inserito nel duodeno, crea una barriera tra il cibo e la mucosa intestinale. Il device può restare in sede fino a 12 mesi, poi viene rimosso.

I risultati preliminari degli studi avviati presso altri Paesi europei sono molto incoraggianti: dimostrano una perdita superiore al 40% dell’eccesso di peso, e soprattutto la remissione clinica del diabete di tipo 2 con un netto miglioramento delle condizioni cliniche dei pazienti sottoposti a questo tipo di trattamento.

Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 2030 il diabete sarà la settima causa di morte. L’OMS stima che nel 2014, 422 milioni di persone sopra i 18 anni erano affetti da diabete (in Italia i malati di diabete erano l’8,5 % della popolazione sopra i trent’anni). Per la maggioranza dei casi si tratta di diabete di tipo 2, le cui cause principali sono l’obesità e la scarsa attività fisica. Nel 2014 in tutto il mondo più di un adulto su tre era in sovrappeso e più di uno su dieci era obeso In Italia il 64% della popolazione adulta era sovrappeso e il 23,7% obesa.

Scarica la scheda descrittiva sull’Endobarrier.

Per richiedere una prima valutazione sull’idoneità alla procedura di applicazione dell’EndoBarrier®, compilare il modulo con l’aiuto del medico curante.
I nostri specialisti verificheranno la vostra idoneità alla procedura e vi ricontatteranno.

La salute del fegato costituisce un pilastro fondamentale della salute generale del nostro organismo. Il fegato ha una grande riserva funzionale e le patologie epatiche possono decorrere asintomatiche per decenni prima della comparsa dei segni e sintomi di malattia. L’accumulo di grasso nel fegato (anche nei soggetti non in sovrappeso) è un indice precoce di rischio evolutivo di malattie sistemiche come quelle metaboliche (es. diabete) e cardiovascolari (es. ipertesione arteriosa, infarto miocardico e ictus). Controllare la salute del fegato è oggi possibile con esami fisici non invasivi e indolori: ecografia ed elastometria.

L’elasticità del fegato è misurata attraverso la velocità di propagazione e riflessione delle onde elastiche generate dallo strumento che, attraversando il fegato, forniscono la misura indiretta dell’accumulo di (molecole lipidiche) grasso nel fegato senza dover ricorrere al prelievo di parte del tessuto dell’organo (biopsia epatica). L’elasticità è alterata da tre cause principali: congestione conseguente a patologie cardiovascolari, infiammazione causata dall’edema e infiltrazione del fegato da parte di cellule immunitarie e fibrosi conseguente a patologie croniche del fegato che portano a cirrosi.

Il Fibroscan è un apparecchio, molto simile a un ecografo, (capace di misurare mediante un impulso di ultrasuoni generato da una sonda posizionata sulla cute l’elasticità del fegato, espressa in kPa, ed il grado di steatosi, l’indice CAP, ovvero il contenuto di molecole lipidiche nel fegato) Più il fegato è danneggiato, quindi “meno elastico”, più il numero aumenta.

L’accuratezza del Fibroscan è virtualmente operatore indipendente, il risultato è altamente riproducibile e si presta ad essere ripetuto nel tempo. L’esame non richiede una preparazione specifica ma è necessario mantenere il digiuno.

Il Fibroscan è:
➢ Non invasivo
➢ Indolore
➢ Rapido (15 minuti)
➢ Affidabile
➢ Oggettivo

Visita specialistica epatologica, cardiologica, diabetologica, psicologica
Ecografia addome superiore
Ecografia addome inferiore
Ecografia addome completo
Ecografia del fegato e delle vie biliari (screening per lesioni focali)
Ecografia tiroidea
Ecografia collo per linfonodi
Ecografia aorta addominale
Ecografia cute e sottocute
Ecografia mammelle
Ecografia muscoli e strutture superficiali
Ecografia testicolare
Ecografia vasi addominali e arterie renali
Ecografia apparato urinario
Eco (color) doppler del fegato e delle vie biliari
Eco (color) doppler dei reni e dei surreni
Eco (color) doppler della milza
Eco (color) doppler apparato urinario
Eco (color) doppler tiroide e paratiroide
Elastometria (fibroscan) con indice steatometrico CAP
ECG (refertato)
Eco cardio (color) doppler
Eco cardio (color) doppler per visita sportiva
Eco (color) doppler dei tronchi sovraortici
Eco (color) doppler della vena porta
Eco (color) doppler grafia arterie degli arti inferiori o distrettuale
Eco (color) doppler grafia arterie degli arti superiori o distrettuale
Eco (color) doppler grafia venoso arter. arti inf.
Eco (color) doppler grafia vasi aortici iliaci
Holter pressorio
Holter cardiaco (ECG Holter dinamico)
Holter pressorio e Holter cardiaco (ECG Holter dinamico) per visita sportiva
ECG con prova da sforzo (cicloergometro)
ECG con prova da sforzo (cicloergometro) per visita sportiva

Per le prestazioni non elencate, contattare direttamente il Centro.

CONVENZIONI E ASSICURAZIONI

Scopri come raggiungerci scegliendo la modalità che preferisci

car train fly
upmc3

A UPMC Institute for Health Chianciano Terme ci occupiamo della prevenzione delle malattie epato-bilio-pancreatiche e gastrointestinali, delle problematiche cardiache, della sindrome metabolica e del diabete. In una parola, ci prendiamo cura di te.

upmc2

È la divisione italiana dell’University of Pittsburgh Medical Center. A Roma ha creato il Centro di Radioterapia Oncologica UPMC San Pietro FBF. A Palermo gestisce l’Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione (ISMETT IRCCS) e fa parte della Fondazione Ri.MED per la realizzazione del Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica (CBRB).

upmc1

UPMC è un’azienda sanitaria integrata con sede principale a Pittsburgh, Pennsylvania. Grazie alle sue elevate competenze cliniche, gestionali, di ricerca e formazione, UPMC è tra i sistemi sanitari leader negli Stati Uniti. UPMC International condivide conoscenze e competenze cliniche, tecnologiche e gestionali con partner in diverse parti del mondo per fornire la migliore assistenza sanitaria ai pazienti vicino a casa.

Seguici: