Morbo di Crohn: cause, sintomi, diagnosi, cura


morbo di crohn

Il morbo di Crohn è un’infiammazione cronica intestinale che può colpire tutto il tratto digestivo, dalla bocca all’ano, anche se interessa maggiormente l’ultima parte dell’intestino tenue (ileo) e il colon.

QUALI SONO LE CAUSE DEL MORBO DI CROHN?

Mentre la causa esatta di questa malattia è sconosciuta, recenti ricerche suggeriscono che il morbo di Crohn può dipendere da una combinazione di diversi fattori:

  • alterazioni della flora batterica intestinale e della risposta immunitaria, che possono scatenare l’infiammazione e altri sintomi nel tratto digestivo
  • fattori ambientali
  • fumo
  • alimentazione sbagliata
  • predisposizione genetica
  • età

QUALI SONO I SINTOMI?

I sintomi variano molto da persona a persona. Sintomi comuni possono includere:

  • Diarrea cronica (ovvero che continua per più di 4 settimane), spesso associata a crampi addominali e perdite di sangue nelle feci
  • Perdita di peso
  • Febbre
  • Affaticamento
  • Dolori addominali
  • Sensazione di oppressione o pienezza nell’addome

Pazienti affetti dal morbo di Crohn possono anche manifestare sintomi non intestinali: infiammazione delle articolazioni, che provoca dolore e gonfiore; infiammazione/dolore oculare e alterazione della vista; complicazioni al fegato e ai reni. Tutti questi sintomi possono durare giorni, settimane o addirittura mesi, seguiti da lunghi periodi di remissione.

In alcuni casi, la malattia è asintomatica e viene scoperta solo per caso.

COME VIENE DIAGNOSTICATO IL MORBO DI CROHN?

La malattia di Crohn viene in genere diagnosticato da un gastroenterologo, un medico specializzato nelle funzioni e nelle malattie dell’apparato digerente. La diagnosi può essere complessa perché i sintomi possono far pensare a molte altre patologie intestinali, come la colite ulcerosa.

Tra gli esami per la diagnosi del morbo di Crohn, possono essere inclusi:

COME VIENE TRATTATO IL MORBO DI CROHN?

Il medico può iniziare suggerendo di apportare modifiche alla dieta, consigliando alimenti a basso contenuto di fibre. Possono anche essere prescritti uno o più dei seguenti farmaci:

  • Antinfiammatori
  • Immunosoppressori
  • Antibiotici
  • Farmaci da banco che trattano i sintomi, come antidiarroici e integratori vitaminici

Se questi trattamenti non alleviano l’infiammazione e la malattia continua a progredire o se la patologia è molto grave, la chirurgia può essere un’opzione. Con un trattamento adeguato, è possibile per chi è affetto dal morbo di Crohn condurre una vita piena e sana.

CONVENZIONI E ASSICURAZIONI

Scopri come raggiungerci scegliendo la modalità che preferisci

car train fly
upmc3

A UPMC Institute for Health Chianciano Terme ci occupiamo della prevenzione delle malattie epato-bilio-pancreatiche e gastrointestinali, delle problematiche cardiache, della sindrome metabolica e del diabete. In una parola, ci prendiamo cura di te.

upmc2

Divisione italiana del Centro Medico dell’Università di Pittsburgh con sedi a Roma (UPMC Hillman Cancer Center San Pietro FBF, radioterapia oncologica e UPMC Salvator Mundi International Hospital), Palermo (ISMETT IRCCS, trapianti e terapie ad alta specializzazione e Fondazione Ri.MED, ricerca), Chianciano Terme (UPMC Institute for Health, medicina preventiva e Palestra della Salute) e Mirabella Eclano (UPMC Hillman Cancer Center Villa Maria, radioterapia oncologica).

upmc1

UPMC è un’azienda sanitaria integrata con sede principale a Pittsburgh, Pennsylvania. Grazie alle sue elevate competenze cliniche, gestionali, di ricerca e formazione, UPMC è tra i sistemi sanitari leader negli Stati Uniti. UPMC International condivide conoscenze e competenze cliniche, tecnologiche e gestionali con partner in diverse parti del mondo per fornire la migliore assistenza sanitaria ai pazienti vicino a casa.

Seguici: