I NOSTRI PROGRAMMI

PROGRAMMI

 

CHECK-UP OPERA®

 

screeningcuorediabetefegatosalute

Il Centro offre il Check up Opera®, un programma di screening personalizzato sulla base della valutazione dei fattori di rischio quali familiarità, ipertensione, alcool, fumo, ipercolesterolemia, obesità o diabete. I nostri pazienti hanno la possibilità di eseguire presso il nostro Centro Medico analisi diverse in uno stesso luogo e nel brevissimo tempo di uno o due giorni.

Il Check up Opera® è stato pensato per coloro che sono intenzionati ad effettuare un responsabile controllo del proprio stato di salute psico-fisico   e la fascia d’età maggiormente interessata è quella dai 45 anni in poi.  I servizi forniti dal nostro Centro si basano  sulla medicina preventiva e le attività svolte si concentrano sugli aspetti dello screening, in fase di valutazione iniziale e di educazione sanitaria, in fase di chiusura dell’incontro con il paziente. In particolar modo l’attività del Centro si focalizza sulla prevenzione (primaria e secondaria) della sindrome metabolica e delle patologie del fegato associate ai maggiori rischi di malattia e mortalità. L’identificazione di un “fegato grasso” è, infatti, di primaria importanza perché costituisce una spia precoce del rischio di malattie epatiche (steato-epatiti) ma anche di quelle non epatiche (diabete, dismetabolismi, malattie cardiovascolari, malattie digestive). Ad oggi si stima che circa il 20% di tutta la popolazione abbia un fegato grasso e la prevalenza di steatosi epatica sale rapidamente dopo i 40 anni, con valori di oltre il 60% negli ultra-sessantenni. Le cause all’origine di queste patologie sono:  abuso di alcool, sovrappeso, obesità, sedentarietà, colesterolo alto, diabete, altre malattie metaboliche e virali.

Per stare bene è quindi fondamentale adottare uno stile di vita sano: alimentazione bilanciata e attività fisica regolare.

PROGRAMMA

Screening generale

 

ll programma di screening generale è composto da un insieme di indagini eseguite per valutare le condizioni di salute di coloro che, anche in assenza di sintomi, vogliono valutare il rischio di comparsa di malattie che possono provocare conseguenze severe (malattie cardiovascolari, metaboliche – diabete mellito, dismetabolismi lipidici – neoplasie) e/o effettuarne una diagnosi precoce. Queste patologie evolvono in maniera silenziosa e danno sintomi evidenti solo quando sono in uno stadio avanzato perciò, per prevenirle, è necessario sottoporsi ad un programma di screening diagnostico avanzato in condizioni di benessere. La prevenzione è oggi importantissima in quanto la medicina dispone di terapie in grado di prevenire l’evoluzione e di curare la maggior parte delle malattie soprattutto se diagnosticate allo stadio iniziale. Il programma di screening generale, basato sulla valutazione di indici non invasivi dello stato di salute del fegato e del sistema cardiovascolare, è composto da:

– Anamnesi patologica prossima e remota, familiare e raccolta dati

– Analisi di laboratorio:

AST, ALT, Glicemia, Colesterolo TOT, Colesterolo HDL, Colesterolo LDL, Trigliceridi, GGT, anti-HCV, HBsAg, Emocromo, Creatininemia, Acido Urico, Sodio, Potassio

– Ecografia dell’addome completo

– Elastometria epatica (fibroscan) con steatometria

– Eco (color) doppler dei tronchi sovraortici

– ECG (refertato)

– Visita specialistica conclusiva

In aggiunta agli esami sopra elencati, soprattutto per i soggetti sopra i 50 anni di età o con familiarità per tumore del colon, il programma di screening generale prevede anche la possibilità di abbinare una colonscopia. che rappresenta l’esame di scelta per lo screening delle lesioni precancerose (polipi intestinali) o la diagnosi precoce del tumore del colon-retto, che è il tumore del tratto gastrointestinale più comune in Italia e in Europa e rappresenta il secondo tumore per incidenza negli uomini (dopo quello del polmone) ed il terzo nella donna (dopo seno e cervice-utero).